9 minuti: nove consigli finali (ultima parte)

Personal Brand in 9 minuti

Segue dalla settima parte della serie di articoli tratta da “9 minuti”, che inizia qui.

Indipendentemente da quali azioni scegli, ricordati di impegnarti a farle ogni giorno. Per rendertelo più facile, ecco nove consigli e trucchi per fare sì che 9 minuti al giorno funzionino per te:

  1. Scegli un momento specifico della giornata in cui ti dedicherai ai tuoi 9 minuti, se pensi che renderà più probabile sviluppare in te la nuova abitudine. Utilizza inviti sul calendario e promemoria su iPhone per aiutarti a trasformare l’intenzione in azione.
  2. Imposta il tuo allarme su iPhone o sul computer per 9 minuti, quando inizi l’attività, in modo da poter rimanere concentrato e non dover continuare a controllare l’orologio. Puoi anche usare un’app come Bang Boom Buzzer come timer.
  3. Spegni il telefono e gli avvisi e-mail, e chiudi la porta per garantirti la completa concentrazione durante questi minuti brevi ma fruttuosi.
  4. Riconosci che le cose che fai al di fuori del lavoro hanno valore per la tua carriera. Per esempio, il volontariato che fai può essere estremamente utile. Sappiamo quanto i responsabili delle assunzioni e i reclutatori apprezzino questi aspetti nel tuo profilo LinkedIn.
  5. Considera di usare i 9 minuti durante i periodi di lavoro non tradizionali nell’arco della giornata, come durante la pausa pranzo, mentre fai il pendolare o mentre stai bevendo il tè o il caffè del mattino.
  6. Dai una priorità alle azioni che eseguirai e scegli quelle che rafforzeranno il tuo Brand. Ad esempio, se il Brand è incentrato sull’essere globale, considera di incorporare l’applicazione TripIt nel tuo profilo LinkedIn, così che la gente possa vedere quanto sei internazionale.
  7. Sfida la tua squadra ad adottare la mentalità dei 9 minuti al giorno, o sii il garante di un’iniziativa a livello aziendale. Ricorda, la Gestione di Carriera è parte del tuo lavoro.
  8. Blogga, Twitta e aggiorna il tuo stato su LinkedIn con le azioni che stai facendo per far progredire la tua carriera. È un buon modo per far sapere ai tuoi colleghi che prendi sul serio la tua carriera.
  9. Crea un calendario ogni mese con le tue azioni in 9 Minuti e mettile nella lista di cose da fare. Se non sei pronto a crearla tu, inizia con questa:
Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì
Settimana 1 Configurare metion.net per monitorare la mia reputazione
Aggiornare il mio status
Fare una pausa caffè con qualcuno di un altro reparto Creare il copione per la mia video-bio Fare ricerca sul Web – trovare 5 persone che dovrei conoscere Creare la lista delle mie vittorie della settimana
Settimana 2 Aggiornare il mio profilo LinkedIn e i Social Media Partecipare a un gruppo online – presentarmi Connettermi con 3 persone nuove nel mio campo Parlare al mio mentore del mio prossimo cambio di carriera Creare la lista delle mie vittorie della settimana
Settimana 3 Ricercare blog relativi al mio campo di esperienza Scrivere e postare una raccomandazione per un mio pari Girare la mia video-bio Chiedere raccomandazioni al mio precedente manager Creare la lista delle mie vittorie della settimana
Settimana 4 Creare una lista di mentori fuori dalla mia organizzazione Connettere 2 persone del mio network tra loro Leggere un capitolo di un libro rilevante Seguire un gruppo di ex-colleghi delle aziende precedenti Creare la lista delle mie “vittorie” del mese precedente

Questo è l’ultimo paragrafo del documento che riassume il concept “9 minuti al giorno” come tattica per gestire il proprio Personal Brand.

questo link trovi i paragrafi precedenti.
Il paper è stato scritto per LinkedIn partendo dal principale problema che hanno tutte le persone di successo quando devono fare Personal Branding: pochissimo tempo!
Puoi approfondire il metodo leggendo anche il libro Personal Branding per il Manager, di William Arruda e Deb Dib, edito da Hoepli.

9 minuti: altri consigli per chi ha poco tempo (settima parte)

Azioni personal brand 9 minuti

Segue dalla sesta parte della serie di articoli tratta da “9 minuti”, che inizia qui.


  1. Ricerca Esecutiva

L’informazione è potere ed essere informati è una parte importante della Gestione di Carriera Continuativa. Puoi fare un sacco di ricerche preziose in soli 9 minuti al giorno! Quindi, sii un segugio. Comprendi ciò che i membri della tua Brand Community fanno e trova le persone di cui hai bisogno per rendere il tuo lavoro migliore.

Ricerca Staff

Indipendentemente dal tipo di ruolo, il tuo compito è quello di identificare e valutare il personale ideale per la tua organizzazione e la tua azienda. Se sei un leader, avere la capacità di utilizzare i Social Media e il Web per la ricerca e prendere decisioni circa i potenziali dipendenti è uno dei lavori più importanti che hai. Assumere è costoso. Vuoi prendere decisioni informate circa il personale. Non fare affidamento esclusivamente sulle Risorse Umane. Tu sai esattamente chi è necessario e dovresti essere preparato per la ricerca e la valutazione.

Ogni settimana, faccio ricerche su LinkedIn e siti di lavoro specializzati per tenermi informato sulle più recenti opportunità di lavoro, su esperti e leader di pensiero e sulle tendenze nella mia zona.

Geoff J. Peret, Economist, Asteres Consulenza, Francia

Ricerca clienti e partner

Fai uno sforzo per arrivare a saperne di più sui tuoi clienti o partner. Cercali su Google e controlla i loro profili LinkedIn e Twitter. [Continua…]

9 minuti: cosa fare in poco tempo per il tuo Personal Brand (sesta parte)

personal brand: rimanere rilevantiSegue dalla quinta parte della serie di articoli tratta da “9 minuti”, che inizia qui.

Ci sono molte azioni che puoi fare ogni giorno per sviluppare la tua carriera; poiché ciascuno di noi ha competenze e obiettivi unici, è necessario sviluppare un piano d’azione che funzioni per te.

Quando ti impegni 9 minuti al giorno, quali attività saranno più produttive?

Ho posto questa domanda ai Reach Personal Branding strategist – centinaia di coach in 30 paesi, che sono stati certificati per fornire il processo di Reach Personal Branding  ai loro clienti. Hanno parlato con i loro clienti delle potenti attività di Gestione di Carriera che completano in circa 9 minuti al giorno, ogni giorno. Ho rivisto e consolidato i loro feedback, ho aggiunto i miei pensieri e organizzato queste idee in queste quattro categorie:

  • Essere attuale e rimanere rilevante
  • Costruire relazioni
  • Ricerca Esecutiva
  • Personal Branding

[Continua…]

9 minuti: Il nuovo modello di Gestione di Carriera (quinta parte)

Maratona
Segue dalla quarta parte della serie di articoli tratta da “9 minuti”, che inizia qui.

Prima di passare alle azioni specifiche che puoi adottare per far crescere la tua carriera, buttiamo via una mentalità – un altro SMETTI – che rallenterà la tua crescita professionale,  anziché accelerarla.
La Gestione di Carriera non è una serie di sprint. Le carriere di successo non sono costruite sulla base di una serie di sprint. Eppure molti di noi gestiscono la carriera come se stessero correndo rapidamente – dalla posizione attuale verso la prossima.

Smetti con lo Sprint; iscriviti alla Maratona

Il problema con gli sprint è che utilizzi un sacco di energia in un breve intervallo, poi la spegni altrettanto rapidamente. È binario – tutto acceso o tutto spento. La Gestione di Carriera Continuativa richiede uno sforzo costante. [Continua…]

9 minuti: Cosa significa per te la gestione di carriera continuativa? (quarta parte)

Gestione Carriera e Personal Branding

Segue dalla terza parte della serie di articoli tratta da “9 minuti”, che inizia qui.

Il networking – e il social networking – sono capacità fondamentali per la Gestione di Carriera

Prevedo che entro il 2018, il modello dell’impiego così come lo conosciamo cesserà di esistere. Non ci saranno offerte di lavoro. I recruiter e i responsabili delle assunzioni dovranno raggiungere il loro network reale e virtuale, setacciare i siti di Social Media ed eseguire ricerche su Google per trovare il candidato ideale. E i professionisti orientati alla carriera utilizzeranno il Web per rimanere in vetta alle potenziali opportunità – anche presso il loro attuale datore di lavoro! Se non gestisci attivamente la tua carriera e rendi visibile il tuo valore professionale, ti perderai le opportunità.

Se sei alla ricerca di un posto di lavoro, è necessario disporre di un network forte e tutto ciò che ne consegue. Hai bisogno di una costante in questo mondo di cambiamenti, e quella costante è il tuo Personal Brand. Il tuo Brand è costruito e alimentato attraverso una regolare, intenzionale e focalizzata gestione della tua carriera.

Se non stai gestendo il tuo Brand, non stai facendo il tuo lavoro

La Gestione di Carriera Continuativa non significa solo trovare un lavoro. Si tratta proprio del lavoro che devi fare.

Gestire il proprio Brand significa impiegare tempo a costruire relazioni in grado di dare valore alla tua carriera e al lavoro che fai ogni giorno. Ti aiuta a: [Continua…]