PersonalBranding.it è un progetto di Luigi Centenaro e di

Bigname

More

    Il Personal Branding parte anche dal wellness

    Wellness e Personal Branding

    Stare bene in salute è una grande fortuna ma nella pratica è un dovere professionale.
    Una salute di ferro non basta a farti arrivare ai tuoi obiettivi, ma una salute malandata, energie scarse e cattive abitudini alimentari sono un sicuro ostacolo al successo professionale.

    Indipendentemente dal settore o ruolo in cui operi, il lavoro fa consumare energie fisiche e mentali.
    I Personal Brand si sviluppano sulle solide fondamenta della salute fisica.

    Significa mangiare sano, fare movimento e dormire per il numero di ore di cui hai bisogno. Sembra un’ovvietà, ma la maggior parte di noi potrebbe fare un po’ di più (o molto di più) per la propria salute.

    Mangi cose che normalmente eviteresti solo perché ti viene comodo? Al mattino ti svegli il più delle volte con la sensazione di avere ancora bisogno di dormire? Ti ritrovi a saltare la palestra perché così puoi sfoltire le email arretrate?

    Se hai risposto sì ad almeno una di queste domande, stai perdendo l’opportunità di rendere al meglio delle tue possibilità fisiche. E stai prendendo abitudini che influiranno negativamente sulla tua capacità di raggiungere i tuoi traguardi.

    Resta in gran forma

    Luanne Tierney, vicepresidente del Worldwide Partner Marketing presso Juniper Networks, dice: “Il fitness non è solo una cosa che faccio per stare in forma, fa parte della mia immagine. Le migliori idee mi vengono mentre mi alleno e ascolto la musica. Tutti sanno che vado in palestra ogni giorno al mattino presto, faccio un po’ di pesi e magari qualche vasca in piscina. Mettere la salute tra le mie priorità mi aiuta a distinguermi e al tempo stesso mi dà l’energia e la forza di volontà che mi servono per lavorare nel frenetico mondo dell’high tech! Allenare la mente e il corpo mi avvantaggia notevolmente sul lavoro e fa salire alle stelle la mia sicurezza in me stessa.”

    Beth Stefani, coach di professione e fondatrice di Inspire Careers Inc., sottolinea che per stare davvero bene bisogna avere una mentalità aperta e coscienziosa. “Secondo me,” dice Beth, “dobbiamo provare gioia in tutte le piccole cose che ci succedono ogni giorno. Se vogliamo provare gioia in questo istante, non dobbiamo fare altro che aprire gli occhi e prenderci un po’ di tempo per vedere la bellezza che ci circonda.” Quand’è stata l’ultima volta che hai smesso di fare più cose contemporaneamente, ti sei davvero goduto il momento e provato piacere per le piccole cose? Prova! Anzi, fallo ogni giorno. Provare gioia è un’abitudine salutare!

    Secondo un sondaggio di Continuum Care Alliance, l’84% dei datori di lavoro e delle assicurazioni sanitarie negli Stati Uniti prevede un programma benessere. Le aziende offrono queste convenzioni perché i soldi che risparmiano avendo dipendenti in salute si rivelano un ottimo affare. E sanno che i lavoratori in salute sono lavoratori che rendono. Seguire questi programmi fa bene al tuo Brand. Tanti dipendenti non lo fanno. E tu?

    Cosa puoi fare per stare meglio fisicamente?

    OSA!
    Pensa alla salute, ORA! Iscriviti in palestra. Vai a correre al mattino prima di andare in ufficio o fai una passeggiata all’ora di pranzo. Invece delle lasagne mangia un’insalata. Spegni il portatile prima di mezzanotte. Puoi farlo, e ti piacerà farlo!


    Troverai altri approfondimenti sul tema Personal Branding e wellness nel libro Personal Branding per il Manager pubblicato da HOEPLI di cui William è co-autore insieme a Deb Dib.

    1 commento

    1. Grande articolo che mi ha dato l’impulso di voler migliorare me stesso in questo campo giornalmente e non saltuariamente come facevo.
      Cercherò di trasmettere la cosa anche al team di cui faccio parte!

      -DDM95

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI