PersonalBranding.it è un progetto di Luigi Centenaro e di

Bigname

More

    Whirlpool, il Corriere.it e i 200 Manager pescati su Facebook?

    Luigi Centenaro
    Docente universitario (SDA Bocconi, MIP e St. Gallen), fondatore di BigName, gli specialisti dell’innovazione di persone e team in azienda. Primo Personal Branding Strategist italiano, orgoglioso autore e curatore per Hoepli e fondatore di PersonalBranding.it (2008).

    Mesi fa leggevo distrattamente il Corriere online trovando una notizia sulla Whirlpool che a prima vista sembrava davvero bella e incoraggiante:
    Il manager giocoliere assume con Facebook: «Così pesco i giovani».

    Trascurando il fatto che la parola giocoliere in ambito management mi ricorda la finanza creativa e la crisi dei subprime (e non capisco in che modo sia utile per il suo Personal Brand aziendale) e che i giovani non si pescano in quanto non sono alborelle, ma esseri umani, vado avanti a leggere, giusto per la grande stima che ho nel Brand e nei prodotti Whirlpool.

    Ma quale è la notizia?

    La notizia è che cercano nuovi talenti…su Facebook!
    Per un attimo penso: Uao! Vuoi vedere che girano per i profili, fanno networking, creano relazioni con i ragazzi?
    No, scopro presto che hanno semplicemente aperto una pagina, insomma faranno Employer Branding?
    Ok, niente di nuovo, sempre meglio che niente, ma andiamo a vedere questa pagina…

    Whirlpool e Facebook

    Di pagine su Facebook ce ne sono parecchie, plausibili due, una Whirlpool Corporation che ispira poco (ci sono persino mission, vision e values, nel 2011 e su Facebook!), l’altra solo Whirlpool.
    Molto ben fatte direi, ma niente sul lavoro…solo qualche timida richiesta di informazioni di alcuni utenti disorientati.
    Mi confronto con altri Blogger in ambito carriera: niente, anche loro hanno notato, ma non riescono a capirne il senso…

    La Provincia di Varese svela il mistero

    Lascio passare un mese cercando anche di contattare su Facebook il Manager giocoliere Pierre Ley, che però non mi fila di striscio.
    Poi ieri mi sono chiesto, ma quella storia della Whirlpool?
    Google mi aiuta e scopro su La Provincia di Varese che la pagina “I love Whirlpool” contiene video e informazioni su un fantastico programma di fast track per superlaureati, detto FBMT.
    Sotto il logo infatti trovo:

    Welcome to our official FB graduate recruitment page!
    Click ‘Like’ to receive the latest EMEA news and career feeds!
    http://www.whirlpool.co.uk/discover-whirlpool_careers_careers-landing.content.html
    FTMP vacancy expected to open end february!

    Insomma: apre tutto a Febbraio 2011…e c’è un link…
    Un link?!!??
    No, c’è anche la scheda “Info” e la meno prevedibile scheda “Extended Info” che di fatto altro non è altro che un annuncio di recruitment leggermente multimediale…

    Concludendo

    Se volevano attirare l’attenzione sicuramente ci sono riusciti.
    Parlare di 200 posti di lavoro, Manager, Facebook, sono tutti ottimi memi per un titolo.
    La Rete ha infatti rimbalzato all’impazzata la notizia.

    Evidentemente in questo mese solo i superlaurati hanno trovato la soluzione e sono riusciti a mandare il loro superCV e faranno in soli 21 supermesi una superfast supercarriera…

    5 Commenti

    1. Se può interessarti anche Economy in un articolo titolato "Il manager si sceglie su Facebook" dedica 1/2 pagina al progetto "I Love Whirlpool" con tanto di intervista a Pierre Ley e applauso finale…

    2. L'azienda mi ha contattato e io sono COLPEVOLE di non aver ancora pubblicato la loro replica…
      E' chiaramente un'iniziativa di employer branding.
      Lo scopo era quello di attirare talenti in una zona non proprio centrale ma in un'azienda che ritengono abbiamo molto da offrire.
      Stando a loro ha avuto comunque un seguito, non ho ancora verificato le ultime novità…

    3. io credo che l'obiettivo non era tanto quello di fare una qualsiasi ricerca di personale ma quella di farsi la pubblicita' a gratis per un'ennesima volta. pensate che alcune aziende, alberghi continuano a pubblicare gli annunci del lavoro tutto il lungo dell'anno … no credo che il personale cambi cosi' in fretta..ciao Gigi

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI