PersonalBranding.it è un progetto di Luigi Centenaro e di

Bigname

More

    Facebook UserName: impatti su Pagine e Personal Branding

    Avatar
    Luigi Centenaro
    Docente universitario (SDA Bocconi, MIP e St. Gallen), fondatore di BigName, gli specialisti dell’innovazione di persone e team in azienda. Primo Personal Branding Strategist italiano, orgoglioso autore e curatore per Hoepli e fondatore di PersonalBranding.it (2008).

    Come molti ormai sanno, Facebook ha annunciato che da Sabato 13 alle 6:00 circa darà il via alla possibilità di scegliersi uno UserName per il proprio account Facebook o per le Pagine aziendali amministrate (quelli di cui si diventa FAN per intenderci).
    La cosa ha scatenato un sacco di critiche e timori e capisco perché: come al solito Facebook ha sbagliato la comunicazione!
    Infatti più che UserName sono semplici Vanity Url, ovvero link nel formato: www.facebook.com/LuigiCentenaro
    www.facebook.com/Luigi.Centenaro
    www.facebook.com/Luigi_Centenaro
    Molto utili per condividere la propria Pagina o il proprio profilo nel Web.

    Tutto qui!
    Certo è che si scatenerà una bella guerra da Sabato.

    Squatting?

    Facebook ha avuto alcune idee per evitare furti di “UserName”:

    1. Ha deciso che solo le pagine registrate prima del 31 Maggio e con più di 1000 FAN possono aderire al servizio. Penso che dopo la baraonda iniziale le renderà creabili anche per agli altri.
    2. Ha reso disponibile una scheda da compilare per proteggere i marchi registrati.
    3. Ha scritto delle ottime FAQ.

    Attenzione possessori di pagina perché gli username una volta scelti non saranno più modificabili!

    Personal Branding

    Questo dovrebbe essere positivo anche in ottica Personal Branding, grazie agli impatti SEO (fare in modo che tu sia più rintracciabile su Google, Yahoo, etc).
    Mi aspetto che da quel momento il profilo Facebook compaia più in alto nelle ricerche.

    Tratto dal Blog di Luigi Centenaro

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI